Il complotto nazi-sionista delle BR per tenere Lele nel gabbio

Adesso basta, state esagerando.

Volevate un capro espiatorio per tutti i vostri peccati, e avete trovato un uomo facile da piegare per via della sua bontà d’animo.

Avete visto cosa avete fatto? Gli avete tolto ogni possibilità di salvarsi, obbligandolo a ricorrere a sms spezzacuore per raccattare il denaro – sempre il vostro sporco, vile denaro – presso i suoi amici più fidati.

Sapete quanto è difficile, per un uomo che ha sempre guadagnato il pane col sudore della fronte, scrivere sms come questi?

“Sapete quale sarebbe il mio più grande regalo di Natale? Tornare assieme a tutti voi… se potete, aiutatemi a fare questo inviando un contributo a questo comitato”

E ha pure cercato di sucidarsi coi cerotti in bocca! E soffocandosi con un piumino!

Ma l’ultima notizia è la più sconvolgente: il GUP (cioè BR) Elisabetta Meyer  (forse parente dell’autrice dei libri sui vampiri che hanno indotto migliaia di giovani a prostituirsi) ha dichiarato che LELE non è malato e può restare nel gabbio!

E ALLORA UCCIDIAMOLO!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: